CHI SIAMO

KW Italia

Keller Williams, il franchising immobiliare americano sbarcato in Italia nel 2019, unico gruppo immobiliare al mondo scelto da Google e Facebook come partner, propone un modello rivoluzionario, umanistico e tecnologico. La KW è la società di franchising immobiliare più grande al mondo (circa 200.000 agenti), più tecnologica (1 MLD $ di investimenti nel tech) e leader in Usa sui volumi di fatturato e vendite.
In Italia Keller Williams ha finora aperto cinque Market Center nelle città più strategiche quali Roma, Milano, Firenze, Perugia e Genova, arruolando più di 100 agenti.

I NUMERI NEL MONDO

5

CONTINENTI

50+

STATI

1100+

MARKET CENTER

La cultura

Costruita dagli agenti per gli agenti, Keller Williams ha una base valoriale solida e ampia che mette l’agente al centro. Partendo dal presupposto che il mercato immobiliare sia un mercato locale, cioè legato alla sfera di influenza della singola persona, l’obiettivo di Keller Williams diventa quello di potenziare gli agenti al fine di creare i leader del mercato e ampliare il proprio business.

La formazione

Per far crescere gli agenti è stata creata la Kw University che fornisce gratuitamente ai propri associati una serie di corsi studiati in base alle competenze, a partire dal neofita fino ad arrivare ai corsi rivolti a chi ha già un alto fatturato. Kw è Learning Based, cioè basata sull’apprendimento e, oltre ai corsi tecnici specifici per la professione di agente immobiliare, comprende corsi motivazionali, di mindsetting e sull’utilizzo delle nuove tecnologie.

La tecnologia

Nel 2018 la KW ha investito 1 miliardo di dollari nella piattaforma multimediale Command, una potente suite multifunzionale a disposizione di tutti gli agenti KW del mondo, al fine di fornire soluzioni aziendali intelligenti ed esperienze più fluide per i clienti. Command – attualmente – contiene quasi 65 milioni di contatti, questi numeri hanno attirato l’interesse di due giganti del web come Google e Facebook, con i quali la KW ha sottoscritto un accordo di partnership strategico con lo scopo di affinare sempre di più le tecniche di comunicazione e indicizzazione per promuovere il Real Estate e le attività degli agenti.

Il modello

Una delle forze di Keller Williams è il modello che prevede, oltre alla formazione e alla tecnologia, alte provvigioni per gli agenti. La novità nel modello economico è il Cap, un tetto massimo di commissioni che l’agente lascia al Market Center. Quando l’agente raggiunge la cifra stabilita dal Cap, per ogni transazione successiva tratterrà per sé il 100% delle provvigioni. Questo sistema, oltre ad essere molto remunerativo, è interessante per gli agenti esperti che fatturano molto; non a caso Keller Williams è definita “la casa dei #1”. Questo modello è, inoltre, stimolante perché il Cap è calcolato sulla base di una produzione media, quindi è facilmente raggiungibile da tutti.

La struttura

La struttura è pensata per avere bassi costi e puntare ad alti guadagni. Non è un caso che la KW sia la società con più agenti al mondo, circa 200.000, ma con solo 1000 Market Center. Ogni Market Center è un vero e proprio centro di mercato, che raggruppa professionisti quali architetti, tecnici, commercialisti ma soprattutto accoglie circa 100/150 agenti. I Market Center sono quindi strutture enormi destinate a dominare il mercato.